LE SFIDE

Tutti i partecipanti, maker, developer, designer ed esperti del settore saranno chiamati a sviluppare applicazioni e progetti sul tema dell’Internet of Things declinato su vari temi.

OPEN DATA – AMBIENTE & TURISMO

Challenge promosse da REGIONE CAMPANIA

A partire dai geodati relativi ai temi Ambiente e Cultura/Turismo resi disponibili sul portale I-Ter, la Regione Campania intende promuovere due challenge per la valorizzazione degli open data pubblici e l’integrazione con l’IoT, attraverso lo sviluppo di applicazioni web e/o mobile che sollecitino la partecipazione dei cittadini e che incentivino la nascita di imprese in grado di sviluppare nuovi modelli di business.

I progetti presentati dovranno utilizzare i dati relativi ad uno dei due temi (Ambiente e Cultura/Turismo) sviluppando soluzioni che adottino un uso innovativo delle tecnologie digitali (data visualization, geocaching, interazione mondo reale-mondo virtuale attraverso i sensori disponibili e la piattaforma IoT, realtà aumentata, ecc.) finalizzato, ad esempio, alla creazione di servizi ancillari a turismo e/o cultura, all’elaborazione di infografiche di interesse pubblico sui temi di interesse ambientale o altro

Contesto

I-Ter (Anagrafe delle entità e degli eventi territoriali per la Regione Campania) è una soluzione innovativa promossa da Regione Campania e finalizzata al superamento della frammentazione degli strumenti di gestione, conoscenza e governo del territorio grazie alla messa a disposizione sull’infrastruttura Cloud pubblico di servizi centralizzati flessibili e condivisi.
E’ in via di realizzazione, quindi, un unico Data Hub (il rilascio è previsto per la fine del 2016), quale punto di snodo di tutto il patrimonio informativo geo-cartografico del contesto regionale, accedendo alle banche dati dei vari Enti e Uffici coinvolti.
Costituirà di fatto un archivio virtuale di tutti i dati cartografici ma anche degli eventi o cambiamenti intervenuti sul bacino regionale – eventi naturali come ad esempio una frana, edifici costruiti o demoliti, eventi sociali, segnalazioni su emergenze ambientali in serie storiche visibili su cartografia nella loro evoluzione.

 

OPEN DATA – SANITÀ

Challenge promossa da REGIONE LAZIO

Sviluppare soluzioni per applicazioni mobile che utilizzino, anche in maniera non esclusiva, i dataset relativi alla sanità pubblicati sul portale Open Data della Regione Lazio: dati.lazio.it
Le soluzioni devono rappresentare un servizio innovativo per i cittadini, le imprese o gli altri portatori di interesse territoriali; possono essere destinate a differenti utilizzi, ad esempio alla pubblica utilità oppure a finalità commerciali.

 

MOBILITÀ

Challenge promossa da ENI

Individuare soluzioni che consentano agli utenti Enjoy di trovare facilmente e velocemente spazi liberi in cui parcheggiare  per  rendere più efficiente il servizio di car sharing  in ottica di miglioramento  della sostenibilità e della mobilità urbana.
In particolare i partecipanti dovranno:
•    sviluppare soluzioni per incentivare i clienti ad un approccio cooperativo mediante la condivisione delle informazioni del loro viaggio (es. data, ora e luogo di partenza e di arrivo, stima della durata del viaggio, etc.) per favorire l’incontro delle esigenze tra gli utenti;
•    identificare opportune soluzioni di prenotazione degli spazi liberi di parcheggio.

 

AMBIENTE

Challenge promosse da IBM

1. Gestione delle situazioni di calamità naturale

Attraverso lo sviluppo di app utilizzando IBM Bluemix e i suoi servizi, si richiede di sviluppare un progetto che possa gestire le problematiche del post calamità attraverso l’utilizzo di sensori TI.
Contesto: L’esposizione a calamità naturali o di altro tipo affanna l’economia dei Paesi, mettendo a rischio la vita di un gran numero di persone e di ecosistemi,oltre a sottrarre risorse che potrebbero essere utilizzate diversamente.
La tecnologia attuale consente l’ideazione di sistemi di monitoraggio, di allarme automatizzato, di coordinamento ecc. che possano essere utilmente impiegati nel caso di eventi dannosi a mitigazione del danno e del pericolo, o a prevenzione di ulteriori problemi.
Data la molteplicità della tipologia di eventi possibili (eruzioni vulcaniche, terremoti, frane, alluvioni, epidemie, guerre ecc) il challenge si presta ad una diversificata interpretazione che lascia liberi i team di affrontare i temi per i quali pensa di poter implementare il contributo più utile.
Obiettivo: sviluppare un prototipo di sistema per gestire le problematiche post crisi o calamità naturali, integrando sensori intelligenti, app Mobile e servizi cognitivi e di intelligenza artificiale per fornire servizi di supporto.

2. Agricoltura 4.0

Attraverso lo sviluppo di app utilizzando IBM Bluemix e i suoi servizi, si richiede un progetto che possa approcciare il mondo agricolo in ottica 4.0
Contesto: L ‘Agricoltura e la zootecnica sono fondamentali nella sussistenza e sviluppo del Pianeta. I temi che condizionano l’agricoltura sono diversi, solo ad esempio la fertilità del suolo, le risorse idriche, l’essere in un contesto climatico ineludibile per lo più, la desertificazione del suolo, la sua salinizzazione, il cambiamento climatico, il cambiamento delle abitudini alimentari, la dispersione di conoscenze tradizionali, lo spostamento demografico, lo sfruttamento del suolo non appropriato e così via. Vi sono poi ulteriori temi correlati alla produzione agricola, quali il trasporto dei prodotti, la loro qualità, il tempo di latenza, gestione dell’energia, biogas, biomasse. Come si vede tutti questi temi condizionano, anche fortemente, la produttività e quindi la possibile sussistenza di determinate produzioni su una superficie.
Questo challenge verte quindi sull’ideazione di sistemi software prototipali che prendano in esame uno o più di tali temi e che implementino delle soluzioni.
Obiettivo: Si richiede di sviluppare un prototipo per gestire al meglio l’utilizzo delle risorse agricole, integrando sensori, sistemi meteo previsionali e servizi cognitivi di intelligenza artificiale.